PRODUCTOS ARTESANOS
ENVIO GRATUITO A PARTIR DE 60€

Donne che hanno fatto la storia della profumeria

Publicado: marzo 24, 2023

Tabla de contenidos

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, vogliamo presentarvi le grandi donne profumiere che hanno segnato un prima e un dopo nella storia della profumeria.

Per parlare della prima donna profumiera della storia, dobbiamo risalire al 1200 a.C. a Babilonia. Si trattava di Taputti-Belatekallim, una consigliera di palazzo che gestiva il laboratorio di cosmetica del Palazzo Reale. I documenti superstiti affermano che Taputti inventò i suoi alambicchi e sviluppò le tecniche di distillazione. Raccoglieva piante, frutti e fiori da cui ricavava miscele. In questo modo, Taputti creò il primo profumo della storia.

Questa volta parliamo di Gabrielle Chanel, meglio conosciuta come Coco Chanel. Siamo a Saumur nel 1883, luogo e data di nascita di questa donna pionieristica che ha rotto i dettami del suo tempo e ha contribuito a cambiare la storia delle donne. Sebbene non fosse la creatrice dei suoi profumi, è vero che guidò il profumiere Ernest Beaux nella creazione della fragranza più leggendaria al mondo, Chanel n. 5. Fu anche la prima donna a dare il proprio nome a un profumo.

Ci spostiamo ora a Bordeaux nel 1909 per parlare di Germaine Cellier, profumiera e autrice di profumi leggendari come Vent Vert, Bandit o de Fracas. Germaine è considerata una donna innovativa che ha lavorato nell’industria profumiera dopo la Seconda Guerra Mondiale. Un’epoca in cui l’industria era aperta solo agli uomini. Ufficialmente, Germaine è inclusa nell’elenco dei migliori profumieri della storia.

Infine, parliamo di Carolina Herrera, nata a Caracas nel 1939. Sebbene il suo nome risuoni sulle passerelle come una pietra miliare storica della moda, Carolina ha debuttato anche nell’industria dei profumi, diventando una donna icona del settore. Nel 1988 ha lanciato il suo primo profumo “Carolina Herrera”.

L’8 marzo, Giornata Internazionale della Donna, non possiamo dimenticare tutte le donne che con il loro stile di vita, il loro lavoro e la loro visione del mondo hanno segnato il corso della storia fino ai giorni nostri. Buona giornata a tutte loro.

Ir al contenido